Tag

, ,

acquasantiera2Mia Figlia Adriana mi ha detto dell’acquasantiera, che stava in camera sua, si ricorda? Adriana gliela tolse dalla camera, quell’acquasantiera; ma, l’altro giorno, le cadde di mano e si ruppe: ne rimase soltanto la conchetta, e questa, ora è in camera mia, su la mia scrivania, adibita all’uso che lei per primo, distrattamente ne aveva fatto (un posacenere). Ebbene, signor Meis, il destino di Roma è l’identico. I papi ne hanno fatto – a modo loro, s’intende – un’acquasantiera; noi italiani ne abbiamo fatto, a modo nostro, un portacenere. D’ogni paese siamo venuti qua a scuotervi la cenere del nostro sigaro, che è poi il simbolo della frivolezza di questa miserrima vita nostra e dell’amaro e velenoso piacere che essa ci dà.

(Luigi Pirandello, Il fu Mattia Pascal)

Annunci